Mani esperte: Victor racconta l'esperienza del suo sequestro e del giorno in cui fu costretto a falsificare i documenti di Licio Gelli. (foto: Pangea News)

«Falsificai il passaporto di Gelli in un carcere del regime argentino»

Victor Basterra è un tipografo esperto che negli Anni Settanta fu sequestrato dalla dittatura militare e obbligato a falsificare centinaia di documenti. Tra questi, c’erano anche quattro passaporti per il «Gran Maestro» della loggia P2. Uno tradì Licio Gelli in Svizzera mentre fuggiva dalla giustizia italiana. Oggi, gli ex torturatori continuano ancora a perseguitare Victor.

Continue Reading...

L’Uruguay cancella il debito a Cuba

Il Senato uruguaiano ha approvato un progetto di legge che autorizza la cancellazione del debito da 31 milioni e mezzo di dollari che Cuba aveva con il paese sudamericano.

Guantanamo: in Uruguay libertà e amore per gli ex prigionieri

Due ex prigionieri di Guantanamo, ora residenti in Uruguay, si sposeranno con due cittadine di Montevideo convertite alla fede musulmana. Secondo quanto riportato dai media locali, la cerimonia

Brasile: Amore per la bandiera, sdegno per il governo (foto: la rete)

Brasile: il peggior deficit pubblico dell’America Latina

Se lo sdegno per la corruzione ha spinto pochi giorni fa milioni di persone a scendere nelle principali città del Paese e chiedere l'impeachment per la presidente Dilma

L'uomo dalle poche vanità: Pepe Mujica lascia la presidenza dell'Uruguay (foto: la rete)

Mujica: l’Uruguay saluta il suo «presidente povero»

Buenos Aires - Il portavoce della casa di governo dell'Uruguay lo ha chiamato col suo nome completo: José Alberto Mujica Cordano, ma le persone in piazza Artigas a

Il libro negli zoccoli: Jorge Tiscornia sul set del documentario El Almanaque di Charlo (foto: El Almanaque)

Le ali della libertà: un uomo, un carcere e il suo diario per uscirne

Un mattino del 1972 il sogno rivoluzionario di Jorge Tiscornia finì improvvisamente. Era un latitante dei guerriglieri Tupamaros e in una strada di Montevideo incontrò un vicino di

Uruguay: anche la rivoluzione passa per un campo da calcio (foto: la rete)

Uruguay: la volta che la guerriglia occupò la Copa Libertadores

Dall'inizio dell'Ottocento, quando conquistò la sua indipendenza, e poi di seguito negli anni avvenire, l’Uruguay è sempre stato considerato un semplice puntino sulla sterminata mappa dell’effervescenza latinoamericana, piccolo e tradizionalmente

Biglietto di congratulazioni

C'era chi temeva e poi anche chi sperava, che domenica scorsa sarebbe stato il giorno in cui iniziava a finire l'egemonia della sinistra in America Latina. Dopo un

Lotta armata: i Tupamaros e il Carcere del Pueblo (foto: sinestribos)

Il Carcere del Pueblo: La casa fantasma che custodisce la storia dell’Uruguay

Se c'è un giorno in cui la storia contemporanea dell'Uruguay è cambiata, questo è certamente il 14 aprile del 1972. Se c'è un uomo che rappresenta questo cambiamento,

Morto un Pepe

Il merito più grande del morso dato dal giocatore uruguaiano Luis Suarez a Giorgio Chiellini, è stato quello di svelare alcuni veri volti, che da troppo tempo si