mercoledì 26 apr 2017

Verso il terzo mandato: Daniel Ortega in campagna elettorale. (foto: AP)

Autoritarismo e benessere: il presidente del Nicaragua ama vincere facile

Col bastone e la carota, Daniel Ortega ha fatto piazza pulita dell’opposizione e correrà senza rivali alle presidenziali di novembre. Per l’ex sandinista, sarà il terzo mandato consecutivo. Dalla sua, c’è un enorme e riconoscente apparato statale, nonché un Paese che, nonostante le critiche dell’Occidente, è cresciuto

Continue Reading...
nacional_buenos_aires_PAN5821

L’autunno caldo dell’Argentina inizia dagli studenti | FOTO

Brasile: La chiave del futuro è la pressione popolare, secondo Sobottka. (foto: la rete)

L’anlista Sobottka: «Il Brasile cerca un suo salvatore»

Professor Sobottka, lei è uno scienziato politico di fama internazionale. Si divide tra le principali università tedesche e quelle brasiliane, inoltre, è segretario generale della Società Brasiliana di

Altri tempi: la presidente del Cile, Michelle Bachelet, pochi giorni prima della sua elezione, nel dicembre 2013. (foto: Pangea News)

Bachelet sull’orlo di una crisi di nervi per il Caso Caval: il Cile degli scandali affonda la sinistra

Un minuto esatto in pasto alle telecamere. La voce evanescente per il pianto in agguato, le parole accorate e poi il congedo senza permettere domande: la presa di

Gruppi della sinistra peronista hanno piantato le loro tende su Plaza de Mayo, per chiedere la liberazione di Milagro Sala, leader del movimento popolare Tupac Amaru, detenuta il 16 gennaio scorso con l'accusa di malversazione di fondi pubblici e istigazione alla violenza. (foto: Pangea News)

Camping Plaza de Mayo: la protesta per Milagro Sala mette radici

Mauricio Macri parla al mondo: l'Argentina vuole tornare sui mercati internazionali. (foto: Pangea News)

Parla Mauricio Macri: «La mia Argentina torna ad essere protagonista»

Buenos Aires - L'ufficio del presidente argentino sta al primo piano del palazzo di governo, oltre la Scalinata d'Onore e dopo due piantoni dei Granaderos, i loro impassibili

Meglio un morto in casa, che un Chapo alla porta

Da quando, venerdì scorso, è stato dato il trionfale annuncio della ricattura di Joaquín Guzmán a sei mesi dalla sua scenografica evasione da una prigione di massima sicurezza

La nazione dietro: Gisela Mota, sindaco 33enne uccisa al secondo giorno di mandato. (foto: la rete)

Scontro di poteri dietro alla morte della sindaca messicana: sono stati veramente i narcos?

Il 2016 in Messico è iniziato con uno scoppio. Non quello dei fuochi d’artificio sopra la bella statua dell’Angelo dell’Indipendenza di Città del Messico, ma quello dell’arma che

Mosè del Rio de la Plata

Solo gli storici, aiutati dal tempo, potranno dire se Mauricio Macri sarà il Mosè che ha guidato il popolo argentino lontano dall'abbrutimento sociale a cui l'hanno condannato 12

Macri guarda avanti: un altro mese di campagna e ballottaggio il 22 novembre per decidere le presidenziali in #Argentina. (foto: Pangea News)

Boom della destra in #Argentina, pareggio coi peronisti e ballottaggio a sorpresa

Buenos Aires - Hanno dovuto attendere sei ore dopo la chiusura dei seggi per avere i primi risultati parziali, ma alla mezzanotte di lunedì, la sorpresa dei cittadini