Pichuco come Troilo: il bandoneon creato dall'Università di Lanus (foto: Giulia De Luca / Pangea News)

Suona ancora la fisarmonica a Buenos Aires: rinasce il bandoneon, sopravvive il tango

Minacciato dal carovita, lo strumento musicale che mette la disperazione dentro ai tango, torna a vivere in un progetto universitario e nella passione dei giovani liutai. Per le strade del vecchio porto e i vicoli dei bassifondi, si ascoltano così di nuovo i «lamenti» della musica che raccontava la nostalgia degli immigrati

Continue Reading...
Degradato sul campo: mala tempora per El General (foto: la rete)

Ascesa e caduta del General: l’uomo che ha creato il mostro del reggaetton

È arrivato al mezzo secolo, El General, e con lui compie cinquanta anni anche il genere che ha fatto diventare di moda, quel reggaetón (o reguetón, per dirla in

Unplugged: David Guetta e il mistero della pennetta (foto: la rete)

David Guetta perde la pennetta? Mistero sul blackout sonoro durante il live in Brasile

Venti minuti di silenzio durante la data di Recife nella tournee brasiliana del DJ più in voga del momento e subito rincorrersi le ipotesi sul motivo della gaffe.

Bro Mc's: rap selvatico (foto: la rete)

Bro MC’s: il rap degli indios brasiliani contro la deforestazione dell’Amazzonia

Poco più di due mesi fa il ministero della Sanità brasiliano ha diffuso un dato molto triste, che è subito stato ripreso dall'Ong per la difesa dei diritti

La Negra: Mercedes Sosa, la voce dell'America Latina (foto: la rete)

Torna Mercedes Sosa, la “voce dell’America Latina”

A quattro anni dalla morte, avvenuta nel 2009, torna a brillare la stella di una delle cantanti più amate dell'America Latina, Mercedes Sosa. Lo fa attraverso un documentario

Molo: il tempo consuma tutto, meno le leggende (foto: Miguelaladeriva)

Manà: muore la pazza del Muelle de San Blas

L'aveva conosciuta vendendo biscotti con un abito da sposa sudicio e sdrucito come il suo cuore abbandonato, Fher, il cantante del gruppo messicano Manà, che ha portato il

Luca Prodan (fonte: la rete)

Rock: Il Jim Morrison argentino era italiano

«Si si, ha vissuto qui Luca Prodan, era un ubriacone», racconta l’attuale portiere del palazzo in calle Gallo, nel quartiere dell’Abasto. «Stava al nono piano, era un personaggio»