La benna sul passato: bambine otomì, nella zona sgomberata dalle ruspe. (foto: Hugo Sadh)

Miniere messicane: la corruzione spazza via la tribù degli otomì

Un presidente e un imprenditore a braccetto invadono un pacifico popolo di montagna. Le ruspe, i contratti di favore, le proteste e una comunità indigena che non vuole lasciare la propria terra d’origine. Storia di un Messico ancora legato all’economia d’epoca coloniale

Continue Reading...
Il fuoco del progresso: bombardamenti alle miniere illegali di Madre de Dios (fonte: la rete)

Nelle miniere clandestine dell’Amazzonia: «Restiamo qui anche se è proibito e pericoloso»

Quando dieci anni fa Constantina decise di lasciare la miseria della sua casa di Puno, sulle rive del lago Titicaca, credette che se avesse puntato sulle metropoli del

Buco nell'acqua: le esplorazioni errate sono state la causa del fallimento di OGX (foto: la rete)

Fallisce Ogx: la caduta dell’uomo più ricco

Dopo aver esaurito ogni canale di trattativa con i creditori, la società petrolifera Ogx ha chiesto la bancarotta: con un debito da 5 miliardi 100 milioni di dollari,

Brasile Minerario: più crescita, più regole (foto: Reuters)

Brasile: miniere sempre più produttive e nuove regole in arrivo

Un 2012 abbastanza complicato a livello macroeconomico e un 2013 che non riesce ancora a decollare non bastano a frenare la crescita che il settore estrattivo brasiliano sta

Argento: il Messico è dinuovo primo (foto: la rete)

Messico: ancora record nella produzione d’argento

Ancora Messico e ancora argento. Anche nel 2012 il Messico si è consacrato come il primo produttore mondiale di argento. La leadership già ottenuta nel 2011, quando il

Spinta: il minerario cileno spinge forte il Pil ma i suoi consumi sono enormi (foto: la rete)

Cile: le miniere spingono ancora, ma chi ci mette acqua, luce e forza lavoro?

Non si può pensare al Cile e al tasso di crescita economica che ha avuto nell’ultimo decennio, senza considerare la performance del suo settore minerario. Le attività minerarie

Tunnel: il Peru sommerso nel dilemma minerario (foto: Giulia de Luca/PangeaNews)

Perù: crescere con il minerario o rispettare l’ambiente?

Il Perù si trova di fronte ad un problema ricorrente nelle economie emergenti: la necessità di avere uno sviluppo economico sostenuto, che sia però anche uno sviluppo sostenibile,

Guatemala alle prese con la riforma mineraria

Il governo del Guatemala aspetterà fino al mese prossimo per inviare al Congresso un progetto di riforma costituzionale che prevede la possibilità, per lo Stato, di ottenere una

Potosì (foto: GDe Luca/Pangea News)

Bolivia: Potosì, la città d’argento

Raggiungere Potosì. Buenos Aires, Salta, La Quiaca, Villazon, Potosì. Arrivare tra le montagne boliviane richiede tempo, ma soprattutto pazienza. Salta, “la linda” – la graziosa – si raggiunge

Cile: La produzione del rame cresce del 6%

Il Ministro delle attività minerarie cileno, Hernán de Solminihac, ha reso noto stamane che quest'anno la produzione locale di rame crescerè del 6%. Solminihac ha spiegato che la panoramica è