Mani legate: El Chapo, dal carcere, assiste agli attacchi dei nemici. (foto La Rete)

Assalto alla roccaforte de El Chapo: i narcos rivali sbranano il Cartello di Sinaloa

Col Chapo in manette e in procinto di essere estradato in USA, la sua città natale si è trasformata in un campo di battaglia. Saccheggiata la casa della madre, migliaia di residenti fuggono dalle sparatorie e i sospetti si concentrano sui cartelli rivali

Continue Reading...
La nazione dietro: Gisela Mota, sindaco 33enne uccisa al secondo giorno di mandato. (foto: la rete)

Scontro di poteri dietro alla morte della sindaca messicana: sono stati veramente i narcos?

Il 2016 in Messico è iniziato con uno scoppio. Non quello dei fuochi d’artificio sopra la bella statua dell’Angelo dell’Indipendenza di Città del Messico, ma quello dell’arma che