Un altro passo nell'autoritarismo: Maduro ha decretato altri tre mesi d'emergenza e pieni poteri. (foto: Pangea News)

Venezuela, Maduro alza il tiro: Occupare le fabbriche e arrestare i dirigenti

Altri tre mesi di proroga al decreto che dà pieni poteri al presidente, per affrontare l’emergenza economica. L’opposizione tenta di destituirlo con un referendum dal successo poco probabile e denuncia l’auto-golpe. Intanto, si moltiplicano i casi di saccheggio e le forze dell’ordine si preparano a fronteggiare sommosse di grandi dimensioni.

Continue Reading...
Ne mancano 41: il ritrovamento del secondo cadavere, non placa le pretese di verità avanzate da parenti e attivisti (foto: Ruben Espinosa / Cuartoscuro.com)

#Ayotzinapa: identificato il secondo studente, ancora senza tracce degli altri 41

L’annuncio della PGR cade esattamente dieci giorni dopo la relazione presentata dal Gruppo interdisciplinare di esperti indipendenti (GIEI), nominato dalla Commissione interamericana dei diritti umani a svolgere indagini

Il bombardamento de La Moneda distrusse (foto: la rete)

Cile: il palazzo del governo in fiamme non si dimentica

Santiago del Cile - Quarant'anni fa cominciò la dittatura militare in Cile. Oggi possiamo dire che tutto ciò che salì al potere a quel tempo è storia antica o

Ombra: Cristina Kirchner e, sullo sfondo in uniforme, il generale Milani (foto: Filippo Fiorini - Pangea News)

Argentina: l’ombra della dittatura su Cristina Kirchner

César Santos Gerardo del Corazón de Jesús Milani serve lo Stato da quando aveva 19 anni e, a quanto pare, lo Stato gli ha retribuito il suo sacrificio

Altolà: temibili narcos attendono l'arrivo dell'Esercito per essere pacificati (foto: FFiorini/PangeaNews)

Argentina come il Brasile: l’esercito nelle baraccopoli, ma per soldi

Horacio Verbitsky è un tipo così, mentre scrive un editoriale fiume in cui parla del modo in cui l'ex dittatore argentino, Jorge Rafael Videla, abbia recentemente incolpato la

La Guardia Nazionale pattugglia le strade di Bahia (fonte: Infobae)

Brasile: Bahia senza polizia cade nel caos. 82 morti e legge marziale

3 mila 500 fanti, 80 carri armati e 4 elicotteri della Guardia Nazionale pattugliano da ieri le strade di Salvador de Bahia, occupano l'aeroporto e cercano di ridurre

Otto Perez Molina (fonte: la rete)

Guatemala: inizia con la “mano dura” il governo Pérez Molina

Ha giurato lo scorso sabato il nuovo presidente del Guatemala, il generale in pensione Otto Pérez Molina, e già domenica ha chiesto l'appoggio dell'esercito per neutralizzare il narcotraffico

Chavez prepara milizie a prova di golpe

«Non si può fare una rivoluzione piena e profonda senza un esercito», ha dichiarato il presidente venezuelano Hugo Chávez durante la sua visita in Uruguay di pochi giorni