Verso il terzo mandato: Daniel Ortega in campagna elettorale. (foto: AP)

Autoritarismo e benessere: il presidente del Nicaragua ama vincere facile

Col bastone e la carota, Daniel Ortega ha fatto piazza pulita dell’opposizione e correrà senza rivali alle presidenziali di novembre. Per l’ex sandinista, sarà il terzo mandato consecutivo. Dalla sua, c’è un enorme e riconoscente apparato statale, nonché un Paese che, nonostante le critiche dell’Occidente, è cresciuto

Continue Reading...
Brasile: La chiave del futuro è la pressione popolare, secondo Sobottka. (foto: la rete)

L’anlista Sobottka: «Il Brasile cerca un suo salvatore»

Professor Sobottka, lei è uno scienziato politico di fama internazionale. Si divide tra le principali università tedesche e quelle brasiliane, inoltre, è segretario generale della Società Brasiliana di

Altri tempi: la presidente del Cile, Michelle Bachelet, pochi giorni prima della sua elezione, nel dicembre 2013. (foto: Pangea News)

Bachelet sull’orlo di una crisi di nervi per il Caso Caval: il Cile degli scandali affonda la sinistra

Un minuto esatto in pasto alle telecamere. La voce evanescente per il pianto in agguato, le parole accorate e poi il congedo senza permettere domande: la presa di

Stampa: non sparate. Una delle ultime foto di Rube Espinosa (foto: Ruben Espinosa / Cuartoscuro.com)

Omicidio del fotoreporter in Messico: le indagini escludono il movente politico. C’è da crederci?

Venerdì 11 settembre è stato arrestato un terzo presunto colpevole dell’omicidio avvenuto il 31 luglio scorso nella colonia Narvarte di Città del Messico. Quella notte persero la vita

Deputata di ferro: Camila Vallejo difende coi fatti la propria onestà. (foto: Pangea News)

Camila Vallejo tutta d’un pezzo: indagate su mio padre

«Chi non ha nulla da nascondere non ha nulla da temere». Con questa frase Camilla Vallejo, la deputata cilena divenuta celebre per aver guidato il movimento studentesco nelle

Matrilineare: Hebe de Bonafini, capo carismatico di Mades, oggi messo in discussione (foto: Filippo Fiorini / Pangea News)

Corruzione: I panni sporchi delle Madres si lavano in Plaza de Mayo

Buenos Aires - Hanno camminato in circolo sulla Plaza de Mayo ogni giovedì dall'aprile del '77 a oggi. Sono state donne derubate dei loro figli, arrestati e trasformati

Don Julio fa l'angioletto, ma anche gli angeli cadono (foto: Fifa)

Fifa, Grondona: L’autunno del patriarca del calcio

Nelle elezioni della federcalcio argentina, Afa, dell'anno 1991, lo spoglio diede un risultato unico, sorprendente e irripetuto: delle 40 squadre locali di primera e segunda division chiamate ad

Valcke: al centro dei sospetti (foto: la rete)

Mondiali: il sorteggio è stato truccato? <b>VIDEO</b>

Mentre ancora non si sono spente le polemiche in merito alla modifica del regolamento che ha favorito la nazionale francese nei sorteggi dei gruppi di Brasile 2014, nuove

Siemens: nubi nere si addensano (foto: la rete)

Siemens: mazzetta da 8 milioni di euro per operare in Brasile

Venti di tempesta tornano a soffiare sulla societá leader dell'hi-tech tedesco, Siemens. Secondo la prima pagina del quotidiano brasiliano Estado, tra il 2001 e il 2001, l'azienda si

Panta rei: il re dà le dimissioni (foto: la rete)

Grondona lascia il calcio: il Padrino va in pensione

Buenos Aires - «Sono il vicepresidente del mondo», ha detto una volta Julio Grondona in un'intervista. Si riferiva al potere del calcio e ai suoi titoli di vicepresidente