mercoledì 26 apr 2017

Verso il terzo mandato: Daniel Ortega in campagna elettorale. (foto: AP)

Autoritarismo e benessere: il presidente del Nicaragua ama vincere facile

Col bastone e la carota, Daniel Ortega ha fatto piazza pulita dell’opposizione e correrà senza rivali alle presidenziali di novembre. Per l’ex sandinista, sarà il terzo mandato consecutivo. Dalla sua, c’è un enorme e riconoscente apparato statale, nonché un Paese che, nonostante le critiche dell’Occidente, è cresciuto

Continue Reading...
Nella rete delle mafie della tratta: due bambini attendono alla frontiera di Peñas Blancas. (foto: la rete)

L’embargo dei profughi: emergenza rifugiati cubani tra Costa Rica e Nicaragua

È senza via di uscita la crisi umanitaria alla frontiera tra Costa Rica e Nicaragua, dove più di duemila persone, in maggioranza cubani, sono assiepate in condizioni drammatiche

Missionario Politico

Con dodici discorsi pubblici in agenda, sei riunioni private con altrettanti presidenti, incontri con i rappresentanti contadini, sindacali e della società civile, la seconda visita sudamericana di Papa

Nuova Cuba

La visita di Papa Francesco a Cuba è ufficialmente in agenda: secondo un portavoce Vaticano, Bergoglio sarà sull'isola nei giorni immediatamente precedenti il suo viaggio negli Stati Uniti,

Effetti collaterali

Il 18 dicembre del 2014 è iniziato quello che sembra proprio diventerà uno degli episodi centrali degli ultimi cinquant'anni di storia americana: i presidenti Barack Obama e Raul

Si sciolgono i ghiacci dei Caraibi: dietro le quinte, ci sono due donne al comando (foto: la rete)

Cuba-Usa: i negoziati in mano alle signore del disgelo

Dietro le quinte del disgelo che dopo più di 50 anni di embargo, sta riavvicinando Cuba e Stati Uniti ci sono due donne: la statunitense Roberta  Jacobson, segretaria di Stato aggiunta

Tempi gloriosi: la foto più famosa dei fratelli Guevara, nella Cuba rivoluzionaria (foto: La Pastera)

Il fratello di Ernesto Che Guevara: A Cuba non serve altra libertà, ma la fine dell’embargo

Buenos Aires -  Juan Martin Guevara arrivò a Cuba per la prima volta il 6 gennaio del 1959. Aveva 15 anni e suo fratello Ernesto, detto il «Che», lo

Fidel Castro (foto: REUTERS/Claudia Daut/Files (CUBA)

<b>Il Gossip di Maria Tuono:</b> Fidel Castro è vivo, ha scritto a Maradona

Avevano detto che il cimitero di Santa Ifigenia, a Santiago de Cuba e la strada che vi ci porta erano stati chiusi, perché accanto alla tomba del padre

Cambia il vento: i Cinque Eroi sono tutti in libertà, ma chi ha voluto in cambio Obama? (foto: la rete)

Disgelo USA-Cuba: 4 volti noti e un agente misterioso

Lo scambio di prigionieri che la settimana scorsa ha portato Stati Uniti e Cuba a riallacciare le relazioni diplomatiche, conserva ancora un'aura di mistero. I cubani conoscono bene infatti

Spensierata gioventù: Ernesto, Calica e un'amica in Bolivia (foto: gentilezza Carlos Ferrer)

L’ultimo viaggio dello spensierato Ernesto

07 giugno 1953, stazione di Retiro, Buenos Aires (Argentina) - L'unica parte del viaggio attraverso l'America Latina che Ernesto Guevara e Carlos Ferrer fecero in treno, fu la