Paraguay riceverà prestito dal Giappone

Il Paraguay ha annunciato che firmerà a maggio un accordo con il Giappone per un prestito da 216 milioni di dollari per la costruzione di una strada nel sud del paese sudamericano, principale polo di produzione agricola.

L’iniziativa è motivata dalla volontà di migliorare le infrastrutture per facilitare l’uscita dei prodotti dal Paraguay, attualmente il quarto esportatore mondiale di soia, che troppo spesso vede ridursi la sua competitività proprio a causa del cattivo stato delle strade e della sua condizione svantaggiata di nazione senza uno sbocco sul mare.

Il ministro delle Finanze, Dionisio Borda, ha dichiarato alla stampa che l’accordo con l’Agenzia di Cooperazione Internazionale del Giappone (Jica, nella sua sigla in inglese) sarà firmato durante la visita del presidente paraguaiano Fernando Lugo a Tokio, prevista per il prossimo maggio.

Il ministro ha poi annunciato che il Banco interamericano di Sviluppo (BID) ha duplicato l’ammontare del prestito previsto per la modernizzazione dello Stato, arrivando a erogare a favore del Paraguay 100 milioni di dollari.

Secondo le stime delle autorità economiche e finanziarie, in Paraguay la crescita del 2012 sarà inferiore alle previsioni fatte all’inizio dell’anno a causa delle perdite subite nella produzione agricola per la siccità che ha colpito il paese a gennaio scorso.

Lascia un tuo commento