mercoledì 15 ago 2018

L’europea Unilever aumenta gli investimenti in Messico

 

Unilever House (foto: la rete)

Unilever House (foto: la rete)

La multinazionale anglo-olandese Unilever investirà 500 milioni di dollari in Messico con la costruzione di un nuovo impianto di produzione e l’ampliamento di quelli già esistenti.

La notizia è stata diffusa dall’ufficio di presidenza di Felipe Calderon a seguito di una riunione dello stesso con il titolare di Unilever Mexico, Fabio Prado, svoltasi a margine del Foro Economico Mondiale per l’America Latina (in corso nella città messicana di Puerto Vallarta).

Il denaro è stato stanziato da Unilever come parte del piano di investimenti societari 2011-2015.     

Uno degli effetti concreti della decisione della compagnia sarà la creazione di almeno 1000 posti di lavoro (tradiretti,indiretti ed indotti). Attualmente, la forza lavoro del colosso anglo-olandese nel paese centro americano è di 5000 unità.

Il consiglio direttivo di Unilever Mexico ha inoltre annunciato nuovi investimenti nel campo della purificazione delle acque.

Lo scorso giugno, la multinazionale leader nel campo dell’alimentazione, delle bevande e dei prodotti per l’igiene per la casa inaugurò nel paese un nuovo stabilimento da 78 milioni di dollari.

Il presidente Calderón, che in questi giorni si è mostrato particolarmente critico nei confronti della decisione argentina di nazionalizzare YPF ai danni di Repsol, ha ringraziato Unilever per la fiducia accordata al proprio paese.

Lascia un tuo commento

Powered by WordPress | Servicios de diseño