Preparato a Cuba un daiquiri da 250 litri, il guinnes è per Hemingway

In onore dei 113 anni che avrebbe compiuto lo scrittore statunitense innamorato di Cuba, Ernest Hemingway, l’adorato bar la Floridita gli ha voluto regalare il suo cocktail preferito

Pieno: il daiquiri da record che La Floridita ha dedicato ai 113 anni di Hemingway (foto: EFE/ Stringer)

Pieno: il daiquiri da record che La Floridita ha dedicato ai 113 anni di Hemingway (foto: EFE/ Stringer)

Una mega coppa triangolare, sponsorizzata da una nota marca di rum cubano, e le 5 fatidiche tacche che hanno segnato le tappe verso il record: 50, 100, 150, 200 e 250 litri: è servito il daiquiri più grande del mondo. Era il cocktail preferito da Ernest Hemingway, che in merito aveva pronunciato la celeberrima frase: “il mio mojito de la Bodeguita del Medio ed il mio daiquiri de La Floridita”, così il bar di L’Avana che deve la sua fama a questo scrittore e che nacque curiosamente il suo stesso giorno (ieri La Floridita ha compiuto 195 anni), ha voluto regalargnene uno in occasione di quello che per Hemingway sarebbe stato il113esimo compleanno, forse, anche come ringraziamento per quel premio Nobel che lui volle ad ogni costo dare a Cuba, quando lo vinse poco dopo aver scritto Il Vecchio e il mare.

Tra l’allegria generale dei camerieri, che sono dovuti salire sulle sedie per poter svuotare le caraffe dei frullatori (pieni mix e ghiaccio tritato, fatto che svela di come in realtà sia trattato della variante frozen del cocktail) dentro alla maxi coppa ad ombrellino rovesciato (non la goblet consigliata dall’International Bartender Assosiation per questa variante), si è ricordato lo scrittore amico di Fidel (e per alcuni anche amico della Cia), che visse tutta la prima parte della propria vida fallendo una rivoluzione individuale e invece dedicò la seconda alla fratellanza tra gli umani.
Dopo le liturgie, poi, si è passato a distribuire il frutto del record tra gli accorsi, che, a giudicare dalle immagini, erano molti ed assetati. Visto che il daiquiri (o daiquirì) è uno dei cocktail più adatti all’estate, per chi indulge a questo genere di piaceri, eccone la ricetta, semplice come le rivoluzioni: 6 parti di rum bianco, 3 di succo di limone ed 1 di sciroppo di zucchero.

1 commento

  1. webs eco says:

    voglia di nuotare in esso.
    saluti

    Rispondi

Lascia un tuo commento

Powered by WordPress | Servicios de diseño