Brindisi col morto: I boliviani visitano i cari al cimitero

Ogni 2 novembre i boliviani riuniscono la famiglia sulla tomba dei propri cari. Sono convinti che durante quello che chiamano il giorno delle anime, gli spiriti dei parenti tornino sulla terra per passare qualche ora insieme a chi gli fu compagno in vita. Allora, per rendere il più gradevole possile il breve soggiorno del caro estinto ed evitare future ritorsioni durante il resto dell’anno, gli si offre cibo, bevande e musica. Nell’arco della giornata, si ricordano episodi della vita vissuta dal morto. I bimbi giocano tra le tombe e i grandi chiaccherano. Si mangia e beve molto, si ride ed ogni tanto, ma poco poco, si piange. In questa gallery, il modo in cui  la comunità boliviana di Buenos Aires ha celebrato il suo dia de las almas.

2 Commenti

  1. ale scrive:

    impresionante.

    Rispondi
  2. Carli scrive:

    Cómo Ale, impresionante.

    Rispondi

Lascia un tuo commento