Inizia a Baires il forum sull’aborto sicuro

Davanti alla mancanza di una normativa che permetta ad una donna di abortire in modo legale e sicuro in un ospedale, le associazioni che rivendicano questa prospettiva come un diritto si sono date appuntamento anche quest’anno a Buenos Aires, per trovare il modo migliore in cui informare.

L’interruzione di gravidanza è praticabile infatti in modo sicuro anche autonomamente, ingerendo un farmaco orginalmente pensato per curare disturbi legati all’anzianitá. Le sigle che stanno dietro al gruppo Aborto con Pastillas (l’Aborto con le Pillole) hanno per questo deciso di creare un canale informativo, telefonico ed attraverso internet, che permetta a chi vuole di interrompere la propria gravidanza.

La rete prevede il supporto di medici coraggiosi che sfidano la legge per rendere possibile ció che nella maggior parte dei paesi del mondo sviluppato è un diritto di legge, nonchè il contatto con altre ragazze che sono passate per esperienze simili e possono dare consigli utili.

1 commento

  1. icoldincoli scrive:

    Condivido esaurientemente insieme le idee espresse fino ad ora. Continuate in questo modo.

    Rispondi

Lascia un tuo commento