mercoledì 23 ago 2017

Stop allo scontro: il popolo del Venezuela chiede dialogo tra governo e opposizione. (foto: la rete).

«Il Venezuela vuole dialogo, ma i politici non ascoltano»

Sono passati sei mesi dalle ultime elezioni in Venezuela, ma secondo il politologo José Rafael Mendoza, che ha studiato in Spagna e insegna all’università pubblica di Caracas, la classe dirigente non ha ancora capito il significato del voto.

Continue Reading...
Linea di confine: un'immagine dalla frontiera Colombo-Venezuelana, chiusa nel agosto 2015. (foto: AFP PHOTO/Schneider Mendoza)

L’esodo dei Venezuelani: migliaia oltre confine per cibo e saponi

L'apertura del passo di frontiera di Cucuta-San Antonio era stata annunciata per domenica 17. Il ministero degli Esteri della Colombia lo aveva scritto sul proprio sito internet, poi,

Un altro passo nell'autoritarismo: Maduro ha decretato altri tre mesi d'emergenza e pieni poteri. (foto: Pangea News)

Venezuela, Maduro alza il tiro: Occupare le fabbriche e arrestare i dirigenti

«Formiche del contrabbando», «parrucconi straricchi», «potere al popolo»: il discorso con cui il presidente del Venezuela, Nicolas Maduro, ha minacciato una nuova ondata di espropri nelle grandi fabbriche

Dissidente in dittatura

Da oggi Leopoldo Lopez non è più un politico dell'opposizione, ma un dissidente. Nicolas Maduro non è più un presidente, ma un dittatore e i venezuelani non sono

Ines Gonzalez Arraga prima di essere incarcerata dal governo venezuelano. (foto: la rete)

Storia di Ines: eroina del Venezuela autoritario

Fino alla sera del 30 settembre 2014, Robert Serra era ancora e semplicemente il più giovane e promettente parlamentare del partito socialista che governa il Venezuela da 16

Fuoco alle polveri: Felipe Gonzalez fuma in una vecchia immagine (foto: la rete)

Maduro contro Felipe Gonzalez: difende i golpisti del Venezuela

Buenos Aires - «È bastata la promessa di un bello stipendio in euro, e ha aderito subito alla campagna dei golpisti»: l'accoglienza riservata all'ex presidente spagnolo Felipe Gonzalez,

Due pezzi facili: Cabello è accusato di essere un capo narco (foto: la rete)

Mafia delle Stellette: accuse di narcotraffico contro il vicepresidente del Venezuela

Lo chiamano El Cartel de los Soles, letteralmente il Cartello dei Soli, ma anche la Mafia delle Stellette, per quei soli dorati appuntati in fila indiana sull'uniforme dei

L'uccellino e il comandante: rapporti tesi tra Caracas e Twitter (foto: la rete)

Venezuela: il socialismo fa la guerra a Twitter

«La giustizia arriva, tardi, ma arriva sempre». Mancavano un paio di minuti alle undici di sera di mercoledì 20 agosto e il presidente del Parlamento venezuelano, Diosdado Cabello,

Forze speciali: cosa hanno fatto a La Fria? (foto: la rete)

Venezuela: la Strage di La Fria imbarazza Maduro

Nel giorno in cui il mondo apprende che gli Stati Uniti hanno deciso di sanzionare il Venezuela, boicottando alcuni suoi funzionari diplomatici, come rappresaglia per le ripetute violazioni

Sotto pressione: la situazione in Venezuela è sempre più critica (foto: Manaure Quintero)

Capriles: per salvare il Venezuela, ci vuole un referendum

Henrique, quanto manca perché il Venezuela cada in una guerra civile? Una guerra tra venezuelani è la peggior prospettiva. Per ora è in corso una battaglia tra i venezuelani