Yacon: la nuova promessa per diete e diabetici (foto: la rete)

Yacon: il frutto che salverà il mondo e che per il momento ci farà dimagrire

È dolce, buono e salutare: lo Yacon è un tubero che può essere mangiato crudo, in insalata o bevuto nei succhi. Alcuni scienziati dicono non faccia ingrassare e lo consigliano ai diabetici, altri, addirittura che faccia dimagrire. «È l’alimento dietetico del futuro», ha dichiarato il Doctor Oz, dopo aver fatto perdere 2 kg in 4 settimane a 14 donne su 40, che ne hanno mangiato un cucchiano prima dei loro pasti abituali

Continue Reading...
Zuppa d'arichidi alla boliviana: direttamente da Masterchef Argentina (foto: la rete)

<b>CUCINA LATINA:</b> dal Masterchef sudamericano, la zuppa d’arachidi della Bolivia

Hasta la victoria siempre, comandante Elba Rodriguez. L’occasione era troppo ghiotta perché televisioni e giornali non ne approfittassero e non facessero di una boliviana timida, paffuta e con

Tamales: un fagottino pieno di misteri e sapori (foto: la rete)

Cucina Latina: Tamales di mais, creatività latinoamericana

C’è posta per voi: un pacchetto rettangolare e fumante, confezionato con foglie di mais e chiuso con dello spago, vi aspetta nel piatto. Grazie al calore della cottura,

Bruma: contro la nebbia il miglior rimedio è il fumo di una Carbonada (foto: la rete)

<b>Cucina Latina:</b> Carbonada criolla, la zuppa per accogliere l’autunno

  Approfittando dell’arrivo dell’autunno nell’emisfero boreale, Pangea è lieta di inaugurare ufficialmente la stagione dei così detti “guisos”: zuppe e stufati d’oltreoceano da gustare rigorosamente col cucchiaio e in

Un orcio di quinua (fonte: comolohago.cl)

L’anno della quinua: un ottimo piatto da vigilia

Se Braccio di Ferro fosse stato un indio, si sarebbe trangugiato file di barattoli di quinoa per gonfiare i muscoli e sollevare le case. Mangiandone a quattro palmenti,

La Locandina del documentario (fonte: la rete)

Bolivia, il paese che sconfisse McDonald’s

Con le sue 7 filiali nel piccolo Paraguay e passando per le 20 in Perù, le 97 in Colombia, le 192 in Argentina e le ben 480 in