A braccia conserte

La crisi venezuelana dell’ultima settimana ha motivato commenti e opinioni di ogni genere. Alcuni appoggiavano la mobilitazione degli studenti, altri, invece, aderivano alla versione governativa, per cui quello che stiamo vedendo a Caracas sarebbe un tentativo di golpe fascista, orchestrato […]

Continue Reading...

Calci per tutti

Il calcio argentino, forse più di qualsiasi altro, è stato storicamente capace di fondersi con la politica. Le squadre stesse sono piccole democrazie, con abbonati che sono anche

Il tempo è denaro

Mentre ancora si attende di capire quale sarà l'impatto sul mercato argentino del decreto che permette ai cittadini di comprare dollari, l'impressione, confermata da diversi esperti, è che

La colpa delle Parole

Maria Claudia Irueta Goyena fu rapita a poche ore dall'alba del 26 agosto del 1976 in via Gorriti, una strada serena in cui Buenos Aires già dismette i

Golpe di grazia

Il 28 giugno 2009 il pittoresco presidente dell'Honduras, Manuel Zelaya, detto Mel, veniva spodestato da un golpe militare, istituzionale e civile. I generali, la Corte Suprema, l'ambasciata degli

Il giovine Cile

Se la vittoria di Michelle Bachelet nelle presidenziali cilene era stata annunciata da mesi, riducendo l'interesse sullo spoglio a dettagli di misura, un dato che in effetti dovrebbe

Ritorno al futuro

Questa settimana (il giorno non è ancora stato indicato) ritornerà in carica la presidente argentina Cristina Fernandez de Kirchner. Lo possiamo dare praticamente per certo, perché venerdì sera

Il primo della lista

La prestigiosa rivista di attualità politica Der Spiegel ha aperto la sua ultima edizione con il titolo «Asilo per Snowden». All'interno, presenta l'appello lanciato da alcune personalità di

Fiesta total

Bisogna riconoscerlo, queste legislative argentine sono state un successo. Certo, adesso vi aspettate di leggere che, al di là di ogni interpretazione politica, sono state un successo della

Proposta indecente

L'avvocato di Manuel "Mamo" Contreras, l'ex capo della polizia segreta oggi in carcere per crimini contro i diritti umani commessi durante la dittatura di Augusto Pinochet, ha fatto