mercoledì 26 apr 2017

Verso il terzo mandato: Daniel Ortega in campagna elettorale. (foto: AP)

Autoritarismo e benessere: il presidente del Nicaragua ama vincere facile

Col bastone e la carota, Daniel Ortega ha fatto piazza pulita dell’opposizione e correrà senza rivali alle presidenziali di novembre. Per l’ex sandinista, sarà il terzo mandato consecutivo. Dalla sua, c’è un enorme e riconoscente apparato statale, nonché un Paese che, nonostante le critiche dell’Occidente, è cresciuto

Continue Reading...
Bloccati sulla via d'America. (Ezequiel Becerra / Getty Images)

Africani bloccati tra Costa Rica e Nicaragua: anche l’America Latina nel dramma dei profughi

Peñas Blancas non conosce pace. Il posto di confine tra Costa Rica e Nicaragua ritorna all’attenzione delle cronache per una nuova crisi umanitaria. Dopo quella vissuta fino al

La Andronicos, della cinese Cosco, durante la traversata inaugurale del canale di Panama. (foto: la rete)

Panama cambia canale: inaugurata la nuova via marittima attraverso l’America

Undici capi di Stato, l’ex presidente Usa Jimmy Carter, una folla festante. Il Canale di Panama ha inaugurato alla grande l’ampliamento delle sue chiuse, dopo nove anni di

Nella rete delle mafie della tratta: due bambini attendono alla frontiera di Peñas Blancas. (foto: la rete)

L’embargo dei profughi: emergenza rifugiati cubani tra Costa Rica e Nicaragua

È senza via di uscita la crisi umanitaria alla frontiera tra Costa Rica e Nicaragua, dove più di duemila persone, in maggioranza cubani, sono assiepate in condizioni drammatiche

A spasso tra i demoni: vigneti nei pressi di Ica, terra del Pisco in Perù. (foto: la rete)

<b>CUCINA LATINA:</b> il Pisco conteso, storia del Demonio delle Ande

Ica - Tra Augusto Pinochet e Juan Velasco, presidente del Perù, non correva buon sangue. Fascista il primo, militare populista il secondo, vicino all’Unione Sovietica, i due erano divisi

Keylor Navas: un moccioso in guanti bianchi. (foto: la rete)

<b>Puro Futbol:</b> Keylor Navas, il moccioso in guanti bianchi

San José - La cittadina ha un nome lunghissimo ed altisonante: San Isidro de El General Pérez Zeledón e, proprio del Costa Rica, paese senza esercito, celebra le

Degradato sul campo: mala tempora per El General (foto: la rete)

Ascesa e caduta del General: l’uomo che ha creato il mostro del reggaetton

È arrivato al mezzo secolo, El General, e con lui compie cinquanta anni anche il genere che ha fatto diventare di moda, quel reggaetón (o reguetón, per dirla in

Mondiali fai da te: un clown gioca a calcio per le strade di Lima (foto:Gloria Pardo)

<b>STORIE MONDIALI:</b> Perù, un giorno senza coppa, in un paese senza torneo

In Perù il Mondiale non c’è. Manca da trentadue anni, da un pomeriggio triste a La Coruña, che si concluse con una goleada che fu preambolo di questo

Piccola storia, grande cuore: le Cenerentole centroamericane (foto: la rete)

Mondiali, la fame delle cenerentole: oggi gioca la Costa Rica, domani l’Honduras

  C’è un video che circola in questi giorni e che mostra l’allenatore della Costa Rica, il colombiano Jorge Luís Pinto, che incita i suoi giocatori negli spogliatoi. Il

Fiume di persone: i ticos sperano nella svolta (foto: la rete)

Costa Rica: la presidenza all’uomo nuovo dei vecchi partiti

  È stata ed è ancora una delle democrazie più solide dell’intera America Latina, con un sistema che per anni è stato un modello per l’intera regione. Garanzie sociali